Libri di testo, versioni solo cartacee al capolinea: ora basta un clic

Libri di testo, versioni solo cartacee al capolinea: ora basta un clic

Giovedì, 07 Settembre 2017

Accedere ai libri scolastici della propria classe in formato digitale via internet: a fornire l’opportunità è l’Associazione italiana editori.

Grazie all’iniziativa ‘Zaino Digitale, studenti e le famiglie, a partire da questo anno scolastico, l’accesso ai contenuti digitali integrativi dei testi scolastici o ai libri sarà infatti possibile una piattaforma unica

Per accedervi, basta registrarsi sul sito, con un’unica email e un’unica password: gli stessi studenti, tramite le famiglie, possono accedere da un unico punto alle diverse piattaforme degli editori aderenti all’iniziativa, che sono la quasi totalità.

Usando ID e password, si potrà accedere al “Cruscotto” personale; scegliendo la scuola, la classe e la sezione di appartenenza, lo studente troverà la lista dei libri di testo adottati nella sua classe. Da lì potrà accedere all’edizione digitale dei libri di testo e/o ai loro materiali digitali integrativi presenti sulle piattaforme di tutti gli editori aderenti: un unico punto di accesso con un clic da pc, tablet o smartphone.

Con questa iniziativa, ha detto il presidente di Aie, Ricardo Franco Levi, volgiamo “costituire un servizio alle famiglie e agli studenti, una chiave d’ingresso semplice e immediata per i libri e i contenuti integrativi adottati dagli insegnanti nelle varie scuole e per tutti gli ordini, dalle primarie alle secondarie di primo e secondo grado”.

L’accesso non riguarda, ovviamente, le versioni librarie solo cartacee. Da alcuni anni, il Miur, ha chiesto ai docenti di adottare testi scolastici che forniscano anche una versione in formato digitale. Per le case editrici che non si adeguano, che quindi producono testi solo in modalità tradizionale (senza la possibilità di fruizione sotto forma di bit e via internet), sarà di conseguenza sempre più difficile rimanere sul mercato.