INGRESSO

LE LEZIONI INIZIANO ALLE ORE 8.25. L’INGRESSO NELLE AULE E’
CONSENTITO DALLE ORE 8.20 Si raccomanda,a coloro che non utilizzano i trasporti, di
collaborare affinché gli alunni permangano il minor tempo possibile negli spazi esterni della scuola.

INGRESSO POSTICIPATO

per ritardi fino a 10 minuti non sistematici,l’ingresso in classe sarà
autorizzato dal Docente della prima ora ,che comunque lo annoterà sul Registro di Classe. Ritardi
abituali o superiori a 10 minuti ,dovranno essere giustificati tramite libretto o dalla presenza del
genitore(in tutti i casi l’alunno sarà ammesso in classe per ovvie responsabilità)

USCITA

LE LEZIONI TERMINANO ALLE ORE 13.20. La normativa vigente prevede che i
MINORI siano consegnati ad un adulto o ai trasporti, affinché non venga meno il dovere di
sorveglianza. Si confida nella collaborazione di tutti.

USCITE ANTICIPATE :uscire da scuola per validi motivi può essere autorizzato solo se l’alunno
viene ritirato dal genitore o da un adulto da lui delegato per iscritto.

TELEFONI CELLULARI

è fatto divieto di tenere i telefoni cellulari accesi durante la
permanenza nella scuola. In caso di necessità gli alunni o le famiglie potranno utilizzare il telefono
della segreteria. 075 9413745. Nel caso in cui un alunno viene trovato con il telefono acceso, il
telefono verrà prelevato e consegnato in Presidenza per essere restituito solo al genitore. Si
raccomanda alla famiglia, in quanto responsabile educativa, di collaborare con la scuola nel far
comprendere ai ragazzi l’importanza di un uso appropriato del cellulare e degli strumenti
informatici a loro disposizione.

RECAPITI TELEFONICI

i genitori sono tenuti a fornire l’esatto recapito telefonico.
Comunicare tempestivamente in segreteria o tramite i Docenti eventuali cambi di residenza o di
numero telefonico

OGGETTI PERSONALI

la scuola non risponde degli oggetti personali lasciati incustoditi o
dimenticati; se verranno ritrovati oggetti smarriti, saranno depositati in segreteria

DANNI

i danni arrecati alla struttura, agli arredi, al materiale didattico e librario, ad indumenti o
attrezzature altrui dovranno essere risarciti dai responsabili. Qualora non fossero individuabili, il
risarcimento potrà essere richiesto alla classe o a gruppi di studenti che hanno usufruito di ciò che è
stato danneggiato.
L’uso improprio di ogni dispositivo installato nell’Istituto ai fini della sicurezza e della prevenzione
antincendio ed infortuni sarà severamente punito.

ABBIGLIAMENTO

gli studenti sono tenuti ad indossare un abbigliamento consono all’ambiente
scolastico

VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO

come le discipline di studio, anche il
comportamento sarà valutato con voti numerici. Con la votazione inferiore a sei l’alunno non può
essere ammesso alla classe successiva o agli esami. La scuola ha elaborato criteri di valutazione che
utilizza e che saranno portati a conoscenza sia degli alunni, sia delle famiglie tramite il sito web
della scuola. PATTO DI CORRESPONSABILITA’: la normativa vigente prevede tra scuola e famiglia la
stipula del PATTO DI CORRESPONSABILITA’, già consegnato alle famiglie l’anno passato e al
momento dell’iscrizione.

INFORTUNI DEGLI ALUNNI

in caso di infortuni riportati dagli alunni durante l’orario
scolastico(in aula ,in palestra o spazi vari) PRESENTARE in segreteria ENTRO LA MATTINA
SUCCESSIVA l’eventuale Certificato Medico per la prevista obbligatoria denuncia di infortunio
all’INAIL e all’ASSICURAZIONE.

ASSICURAZIONE Infortuni e Rc

a seguito di gara di appalto espletata , è risultata vincitrice
l’Agenzia BENACQUISTA –Assicurazioni SNC. Le condizioni del contratto sono a disposizione di
coloro che sono interessati a prenderne visione nel sito della scuola – sezione FAMIGLIE –
comunicazioni famiglie.