INTERVISTA AL VICESINDACO DI MONTONE

 

Risultati immagini per Foto Roberta Rosini

19 giugno, mercoledì mattina, stiamo andando ad intervistare Rosini Roberta, il Vicesindaco di Montone , nonché assessore alla scuola e alla cultura. Veniamo accolti nella Sala Consiliare, tutti sono gentilissimi e noi siamo molto professionali e un po’ emozionati.  Per fortuna   Roberta  è molto cordiale  e ci mette subito a nostro agio.  L’intervista ha inizio, le domande sono di vario genere alcune riguardano la scuola:

“Sappiamo che ci sarà un ammodernamento, così chiediamo se potremo avere più spazi per riunirci e per fare i laboratori, se la palestra verrà sistemata, se anche la mensa verrà migliorata”.

L’assessore risponde che certamente è previsto un ampliamento della scuola secondaria e ci saranno più spazzi e meglio attrezzati  e che si cercheranno accordi per fare in modo che anche  i bambini della primaria potranno usarli. Poi chiediamo anche:

“ Se sarebbe pensabile avere un campetto da calcio utilizzabile da tutti, se è ipotizzabile una piscina pubblica, se verrà montato un nuovo gioco chiamato  carrucola”.

Roberta ci spiega che i problema maggiore non è costruire una piscina o un campetto, ma mantenere questi luoghi, trovare chi li gestisce e ne ha cura; la piscina non sarà possibile perchè i costi sarebbero troppo alti, ma il campetto sì e c’è già l’idea di risistemare un vecchio campetto e farlo poi gestire dal gruppo sportivo di Montone che poi potrebbe faci andare chi lo richiede. Per quanto riguarda la carrucola è stata già acquistata, ora occorre trovare dei tecnici che sappiano montarla correttamente in modo che i bambini ci giochino in tranquillità.

Altre domande sono più generali:

“ Verrà ampliata la rete WI-FI? Si riorganizzerà il corso di cucina per bambini? Il vicesindaco dice che si sta già lavorando per mettere la fibra in modo da far funzionare meglio i collegamenti di rete , per quanto riguarda i corso di cucina si deve trovare un accordo con i ristoratori del territorio, il corso sarà riproposto, ma non in questo periodo dell’anno , meglio in un momento più tranquillo.

A questo punto arriva anche il Sindaco Mirco Rinaldi e un giovane assessore        Ricci, ci salutano e ci danno il benvenuto, poi ritornano al loro lavoro; noi ci sentiamo importanti e benvoluti.

In ultimo il Vicesindaco ci rassicura dicendo che  questa Amministrazione  tiene molto alla scuola e ai giovani,  ci incoraggia nell’attività del giornalino e ci dice che questa iniziativa potrebbe essere  importante  per divulgare quanto si realizza nella scuola,  l’opinione e i bisogni degli alunni, a patto però che sia scritto in maniera corretta , veritiera e usando un linguaggio adeguato.

L’intervista è finita ci salutiamo, ringraziamo e torniamo a scuola, siamo soddisfatti e un po’ stanchi, ma non è ancora il momento di riposare dobbiamo riscrivere e rivedere tutti gli appunti presi. Al lavoro dunque.